Categoria: Blog

La magia di Glastonbury

Blog

La magia di Glastonbury

Glastonbury è una piccola città nel Somerset (Inghilterra), situata 30 miglia a sud di Bristol. Si trova nel distretto di Mendip.

La città è celebre per la sua antica storia, per i resti dell’abbazia, per la Glastonbury Tor e per le numerose leggende e i tanti miti associati con essa. È conosciuta anche per il Glastonbury Festival, un festival di musica pop/rock che si svolge ogni anno nel vicino villaggio di Pilton

Si dice anche che sia il centro di molte ley lines, cioè degli ipotetici allineamenti di alcuni luoghi di interesse geografico, come, ad esempio, monumenti e megaliti.

La leggenda di Giuseppe di Arimatea è legata all’idea che Glastonbury sia stato il luogo di nascita della cristianità nelle isole britanniche e sede della prima chiesa, costruita per custodire il Graal più di 30 anni dopo la morte di Cristo. La leggenda dice anche che in precedenza Giuseppe d’Arimatea aveva visitato Glastonbury insieme a Gesù, quando questi era un fanciullo. Il poeta e pittore inglese William Blake credette in questa leggenda e scrisse un poema che divenne la più popolare canzone patriottica inglese Gerusalemme.

La leggenda racconta che Giuseppe giunse a Glastonbury per nave, approdando ai Somerset Levels, che erano inondati.

Nello sbarcare piantò a terra il suo bastone, che fiorì miracolosamente nel Biancospino di Glastonbury (“Spina Santa”). Questa è la spiegazione mitica dell’esistenza di questo ibrido, che cresce soltanto alcune miglia attorno a Glastonbury. Fiorisce due volte l’anno, una in primavera e un’altra nel periodo di Natale (dipende dal tempo). Ogni anno viene tagliata una spina e inviata alla regina per ornare la sua tavola di Natale.

L’originale “Spina Santa” fu oggetto di pellegrinaggi nel Medioevo, ma fu poi distrutta durante la Guerra civile inglese (secondo la leggenda il soldato parlamentarista che compì quest’azione fu accecato da una scheggia). Un nuovo biancospino fu piantato nel XX secolo sulla collina di Wearyall (nel 1952 lo si dovette ripiantare di nuovo, il tentativo dell’anno precedente era fallito).

Una propaganda medievale connette Artù a questa città, facendola coincidere con la leggendaria Avalon. Nel 1191 i monaci della sua abbazia dissero di aver trovato le tombe di Artù e Ginevra a sud della Lady Chapel della chiesa dell’abbazia. I resti furono poi spostati e perduti durante la Riforma. Molti studiosi sospettano che questa scoperta sia stata una contraffazione per dare credito all’origine antica di Glastonbury e accrescere la sua fama.

Glastonbury è oggi un centro religioso e di pellegrinaggio, dove misticismo e paganesimo coesistono, non senza difficoltà.

Emozioni che vibrano : comprendere e ricontattare  se stessi

Blog

Emozioni che vibrano : comprendere e ricontattare se stessi

Dal 24 marzo ore 21 al 26 ore 18.
Un weekend in un luogo di silenzio sulle alture Toscane,ricco di suggestioni circondato da un paesaggio unico Immerso nella natura.Tre professionisti,un unico team per regalarti TEMPO PER LA VITA.
Impariamo ad ascoltare il nostro corpo, attraverso la percezione corporea e i suoni, la pittura spontanea, la danza spontanea, le costellazioni creative, fuori dal tempo e dallo spazio.
Impariamo in che modo il nostro corpo risponde alle emozioni che viviamo tutti i giorni.
Abbiamo l’ambizione di prenderti per mano, farti viaggiare attraverso i suoni dentro di te, contattare quelle emozioni bloccate e accumulate che possono essere causa di stress e di patologie psicosomatiche.Attraverso le nostre tecniche corporee, psichiche ed energetiche cerchiamo di rimuovere e trasformare le energie negative che causano un errato funzionamento della struttura psicofisica.
Un weekend intero, nell’equinozio di primavera, in cui la natura reca un messaggio di rinnovamento e di risveglio, dopo lunghe notti invernali.

Cantieri dell’anima : Mario Roffinot
Ef-Fusion Therapy : Monica Felici
Le 5 Leggi Biologiche : Fabrizio Aliotta

Per info:

Mario Roffinot 349 5727332

Monica Felici 347 3624660

La scoperta dei punti di forza

Blog

La scoperta dei punti di forza

Due giorni alla scoperta dei tuoi punti di forza e delle energie maschili e femminili che possiedi e non usi o usi poco.
In ogni donna ed in ogni uomo queste due energie convivono. C’è un lato maschile in ogni donna ed un lato femminile in ogni uomo. L’unione del tutto genera l’armonia e ci permette di esprimere il meglio di noi stessi.
Siamo esseri unici ed ognuno è bellissimo nel suo lato luce. Ma come un oggetto illuminato genera la sua ombra dal lato opposto della luce, cosí anche le nostre energie maschili e femminili hanno i loro lati luce e ombra. Ravviva la tua luce!
Attraverso tecniche di Costellazioni Familiari, Psicomagia, Simboli e Colori, Musica e Movimento corporeo, esploreremo lo straordinario mondo degli archetipi Yin e Yang (energia femminile ed energia maschile) in delicata armonia, alla scoperta del nostro potenziale come uomo e come donna.
Ti aspettiamo sabato 18 e domenica 19 febbraio 2017 presso Semi di Crescita, immersi in una natura incontaminata, in mezzo al bosco di Eze, Calice Ligure (SV).

> Per informazioni e prenotazioni contattare Mario 349 5727332 o Mariangela 329 0030061

> Per chi viene da lontano c’è la possibilità di pernottare la notte di sabato al B&B Semi di Crescita.
Costo del seminario, pernottamento di sabato e pasti 200€.
La partecipazione richiede la prenotazione e l’invio di un acconto di 50€ entro il 31 gennaio.

Vi aspettiamo con gioia per questo cammino di crescita insieme.